“All’arte si richiede qualche cosa che parli il linguaggio complicato e vario dei sentimenti, che resusciti l’emozione di cui viviamo, le immagini che accumuliamo nel nostro spirito, l’artista deve, con la sua opera, far sorgere una delle tante significazioni che le nostre anime trovano nell’osservazione quotidiana della realtà”.

 

Guelfo Civinini